Novità nei trattamenti anti cellulite: ecco Onda Coolwaves

Speciali microonde per eliminare il grasso in eccesso e tonificare i tessuti: ecco l’ultima novità in materia di trattamenti contro la cellulite. Si chiama “Onda Coolwaves” ed è una tecnologia interamente Made in Italy, basata sull’utilizzo di microonde che possono trattare in modo selettivo tre tipologie diverse di inestetismi:

  • Adiposità localizzate: le microonde “Coolwaves” penetrano in profondità andando a smembrare le membrane delle cellule adipose sottocutanee.
  • Cellulite: le microonde vanno ad agire sul tessuto connettivo che riveste i lobuli adiposi negli stadi più avanzati della cellulite (fibroso – sclerotico).
  • Rilassamento cutaneo: in questo caso, le microonde stimolano la produzione di collagene rendendo il tessuto tonico e compatto.

Il sistema è composto da due manipoli che si differenziano per la differente profondità di azione, in modo da poter essere utilizzati in diverse zone del corpo. Il principio di funzionamento è basato sull’emissione di microonde localizzate che, penetrando in profondità, riescono a rompere le membrane delle cellule adipose senza creare traumi ai tessuti circostanti.

Onda Coolwaves è un trattamento che può essere utilizzato per trattare sia cellulite che varie tipologie di adiposità:

  • adiposità dell’addome,
  • adiposità sulle braccia,
  • adiposità sui polpacci,
  • adiposità su cosce e glutei.

 

Le sedute non sono invasive e non comportano particolari controindicazioni se non un leggero rossore dopo l’applicazione che scompare nell’arco di qualche ora. Durante il trattamento, della durata di circa 15-20 minuti (che non richiede anestesia e non causa dolore), è possibile avvertire solo una lieve sensazione di calore.

I risultati sono progressivi e diventano definitivamente visibili nell’arco di 2 o 3 mesi: per questo vi consigliamo di optare per un centro estetico, o medico estetico, che sia dotato di termografia a contatto in modo da poter monitorare, seduta dopo seduta, i reali progressi del trattamento Coolwaves.

La termografia a contatto è un sistema basato su lastre termografiche a cristalli liquidi che, una volta appoggiate sulla cute della zona da analizzare, permettono di mostrare (attraverso immagini a colori, ad alta risoluzione), l’effettiva composizione del tessuto sottocutaneo rilevando ogni più minima variazione.

In questo modo, sarà possibile controllare, minuziosamente, l’avanzamento del percorso di trattamento.

La termografia a contatto, inoltre, è utile anche in ottica preventiva: permette, infatti, di rilevare cellulite ed adiposità localizzate anche quando ancora non visibili ad occhio nudo o riscontrabili alla palpazione, consentendo di trattare le zone prima che inizi a formarsi l’inestetismo.

Il sistema è prodotto in Italia da IPS s.r.l. ed è protetto da brevetto internazionale a tutela della sua validità scientifica.

No Comments

Post A Comment