Analisi adiposità addominale

Le adiposità localizzate, conosciute anche con il nome di grasso viscerale, sono degli accumuli adiposi che vanno a concentrarsi in determinate zone del nostro corpo come fianchi, addome, glutei, polpacci o cosce e che si differenziano dal grasso sottocutaneo (concentrato nell’ipoderma) e da quello intramuscolare (distribuito tra le fibre muscolari).

L’adiposità localizzata è un fastidioso inestetismo dovuto all’aumento di volume degli adipociti che può interessare zone specifiche del nostro corpo come addome, braccia, polpacci, glutei e cosce.

Come ben sappiamo, l’adiposità localizzata oltre ad essere un evidente fattore antiestetico, rappresenta anche un fattore di rischio per malattie cardiovascolari e diabete, per questo è sempre importante agire in ottica preventiva adeguando stile di vita e dieta.

Le adiposità localizzate sono accumuli di grasso che si depositano in specifiche aree del corpo come fianchi, cosce e glutei rappresentando un fastidioso problema estetico e funzionale.

È possibile migliorare la condizione della cellulite, anche in quadri complessi come quello fibro-sclerotico, senza l’utilizzo di trattamenti invasivi? A quanto pare, la nuova tecnologia di idro-termo-regolazione (un trattamento di ultima generazione per il rimodellamento del corpo), oltre a migliorarne la condizione, sarebbe addirittura in grado...

Cellulite: i 4 falsi miti che sentiamo più frequentemente.

La cellulite è, forse, il principale nemico femminile: un fastidiosissimo inestetismo che colpisce 9 donne su 10.

Come abbiamo avuto modo di vedere nei precedenti articoli, l’attività fisica è un toccasana per il miglioramento della condizione della cellulite.

L’endermologia è una tecnica di medicina estetica non invasiva e non chirurgica, finalizzata alla riduzione di inestetismi della cellulite ed adiposità localizzate.